Ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies per il normale svolgimento dei nostri servizi. Usando i nostri servizi, accetti l'uso di cookies. Clicca per saperne di più sui cookie.
14 anni

Perché essere sintetici nella redazione degli annunci di lavoro non paga?

Cercolavoro.com
Trova il tuo Talento adesso!

Perché essere sintetici nella redazione degli annunci di lavoro non paga?

Perché essere sintetici nella redazione degli annunci di lavoro non paga?

30-4-2009 | Categoria: FAQ Ricerca Personale (solo per le Aziende)

Una volta essere sintetici nella redazione di un offerta di lavoro consentiva di risparmiare denaro visto che le pubblicazioni sulla carta stampata avevano un costo che era funzione del numero di parole.
Oggi tutto questo risulta passato.
Il costo di un annuncio di lavoro pubblicato su internet infatti non è funzione del numero di parole pubblicate ma della visibilità che il sito offre, quindi il più delle volte essere sintetici non comporta un risparmio se consideriamo il tempo che poi si deve perdere nell'andare a selezionare i curriculum ricevuti da parte di candidati non in linea.
E' quindi consigliabile redigere un buon annuncio di lavoro specificando bene i requisiti richiesti, la mansione da svolgere, inquadramento offerto in modo tale che chi legge abbia la possibilità di autoselezionarsi, così da avere un reale risparmio di tempo e denaro nella fase successiva di selezione.

Nessun commento presente


Scrivi un commento


(La tua email non verrà visualizzata sul sito)
(descrizione breve del commento)