Ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies per il normale svolgimento dei nostri servizi. Usando i nostri servizi, accetti l'uso di cookies. Clicca per saperne di più sui cookie.
14 anni

Perché dare un ordine alle esperienze del curriculum?

Cercolavoro.com
Trova il tuo Talento adesso!

Perché dare un ordine alle esperienze del curriculum?

Perché dare un ordine alle esperienze del curriculum?

07-5-2009 | Categoria: FAQ Curriculum (solo per i candidati)

Uno dei principali compiti di chi legge il curriculum è quello di costruire una linea temporale, ossia cercare di capire che cosa ha fatto il candidato prima di presentarsi per avere un lavoro da loro.
Si cerca di capire ad esempio se dopo aver finito il periodo di formazione la persona ha subito lavorato oppure ha perso degli anni, in quanto tempo ha finito gli studi, in generale possiamo dire che si cerca di capire se il candidato è una persona che si dà da fare oppure se la prende comoda.
Partendo da questo presupposto ai selezionatori interessa conoscere principalmente le ultime esperienze, le più recenti, quindi quando si scrive un curriculum è opportuno usare sempre un ordine anticronologico, così da fornire prima le informazioni più interessanti, poi quelle datate.

Nessun commento presente


Scrivi un commento


(La tua email non verrà visualizzata sul sito)
(descrizione breve del commento)