14 anni

Cos'è il contratto di solidarietà?

Cercolavoro.com
Trova il tuo Talento adesso!

Cos'è il contratto di solidarietà?

Cos'è il contratto di solidarietà?

15-4-2009 | Categoria: FAQ Contratti di Lavoro

Il contratto di solidarietà è un vero e proprio ammortizzatore sociale, un'alternativa al licenziamento e comporta una riduzione dell' orario di lavoro e della relativa retribuzione.
Lavorare meno per lavorare tutti è in ipotesi teorizzata già da John Maynard Keynes degli anni '30 ma introdotta nel nostro ordinamento nel 1984 con il DL 726, convertito poi in L. 863.
Tale legge prevede la possibilità per le aziende, rientranti nel campo di applicazione della disciplina in materia di cassa integrazione guadagni straordinaria, di fare ricorso al trattamento straordinario di integrazione salariale per evitare il licenziamento dei lavoratori ritenuti in esubero.
Possono beneficiarne tutti i dipendenti delle aziende prima menzionate con esclusione però degli apprendisti, dei lavoratori con contratto di formazione e lavoro e dei dirigenti.
Questo tipo di contratto può avere due finalità diverse e quindi due forme.
Possiamo avere un contratto di solidarietà difensivo che comporta la riduzione dell'orario di lavoro con la finalità di evitare il licenziamento ma possiamo anche avere un contratto di solidarietà espansivo che comporta sempre la riduzione dell'orario di lavoro ma con la finalità di favorire nuove assunzioni.

Commenti:

  1. Titolo commento: contratto di solidarieta
    Commento: alla fine del contratto di solidarieta che cosa succede?

    Inserito il 29/04/2010 alle 22:39:14
    1. Titolo commento: finalità?
      Commento: alla fine del contratto di solidarietà, che succede?

      Inserito il 23/07/2009 alle 19:13:18


    2. Scrivi un commento


      (La tua email non verrà visualizzata sul sito)
      (descrizione breve del commento)