Ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies per il normale svolgimento dei nostri servizi. Usando i nostri servizi, accetti l'uso di cookies. Clicca per saperne di più sui cookie.
14 anni

Cos'è il contratto di lavoro ripartito o job sharing?

Cercolavoro.com
Trova il tuo Talento adesso!

Cos'è il contratto di lavoro ripartito o job sharing?

Cos'è il contratto di lavoro ripartito o job sharing?

15-4-2009 | Categoria: FAQ Contratti di Lavoro

Il contratto di lavoro ripartito è anche conosciuto come job sharing, ed è una tipologia di contratto di lavoro attraverso la quale due lavoratori si impegnano ad adempiere solidalmente ad un'unica e identica obbligazione lavorativa.
I due lavoratori si impegnano ad effettuare il lavoro stabilito avendo la libertà di organizzarsi come meglio credono sia dal punto di vista tecnico che temporale.
Il datore di lavoro deve essere informato almeno una volta la settimana dell'orario di lavoro che ciascuno svolgerà in modo tale da poter determinare la retribuzione.
E' stato disciplinato in Italia dal D. Lgs. n. 276/2003, meglio noto come Legge Biagi art. 41 - 45.

Nessun commento presente


Scrivi un commento


(La tua email non verrà visualizzata sul sito)
(descrizione breve del commento)