Ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies per il normale svolgimento dei nostri servizi. Usando i nostri servizi, accetti l'uso di cookies. Clicca per saperne di più sui cookie.
14 anni

Come è il contratto di lavoro del Freelance?

Cercolavoro.com
Trova il tuo Talento adesso!

Come è il contratto di lavoro del Freelance?

Come è il contratto di lavoro del Freelance?

15-4-2009 | Categoria: FAQ Contratti di Lavoro

Un freelance è un lavoratore autonomo che collabora con un'azienda su un progetto o per un dato periodo di tempo.
Il contratto non determina l'esclusività del lavoratore freelance con quella azienda, quindi può collaborare con più aziende contemporaneamente.
Attenzione a non confondere il freelance con il libero professionista, perché quest'ultimo infatti esercita una delle libere professioni previste dall'ordinamento giuridico italiano e deve essere obbligatoriamente iscritto ad un Albo o Ordine.
Un freelance non è obbligato ad aprire la partita iva se le prestazioni occasionali non superano come durata del rapporto i 30 giorni in un anno per ogni cliente (committente) e i 5000,00 euro come compensi annui totali (cioè per tutti i clienti).
Superata questa soglia si pagano i contributi sulla somma eccedente i 5000,00 euro e si è obbligati all'apertura di una partita iva.

Nessun commento presente


Scrivi un commento


(La tua email non verrà visualizzata sul sito)
(descrizione breve del commento)